Il PIL della Slovacchia cresciuto del 2% su base annua a prezzi fissi nel quarto trimestre

La crescita economica in Slovacchia è rallentata nell’ultimo trimestre 2019, con un aumento del PIL a prezzi fissi del 2% su base annua, ben 1 punto punto percentuale e mezzo in meno in confronto al 3,5% del 4° trimestre 2018. Come informa l’Ufficio di Statistica slovacco la crescita reale del periodo ottobre-dicembre dello scorso anno è stata dello 0,6% su base trimestrale dopo gli aggiustamenti stagionali. A prezzi correnti, il Prodotto interno lordo del quarto trimestre è stato pari a 24,3 miliardi di euro, il 5% in più rispetto all’anno prima.

Motore principale della crescita del PIL è stata la domanda interna (+2,1%), come nei due trimestri precedenti, mentre le spese della pubblica amministrazione hanno spinto il PIL con un aumento del 3,9%. La domanda estera è invece diminuita, per il terzo trimestre consecutivo, registrando un calo dello 0,5% su base annua.

Il PIL complessivo del 2019 risulta così arrivare a 94,2 miliardi di euro, in aumento del 5% a prezzi correnti e del 2,3% a prezzi fissi. Si tratta di un valore Inferiore di 1,7 punti rispetto al 2018.

(ReD)

Illustr. J-P_M/BS

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.