Disoccupazione, a gennaio il 4,98%. Nella regione Prešov ancora sopra l’8%

In gennaio il tasso di disoccupazione registrato in Slovacchia è stato del 4,98%, in calo dello 0,28% su base annua ma in aumento di 0,06 punti percentuali in termini mensili. Nell’annunciare gli ultimi dati, l’Ufficio nazionale per il Lavoro (UPSVaR) ha spiegato che il numero di persone in cerca di lavoro (e in grado di iniziare a lavorare immediatamente) è stato pari a 137.087 in gennaio, il 4,95% in meno rispetto al gennaio 2019. Se calcolato sul numero totale di persone registrate presso gli uffici del lavoro, il tasso di disoccupazione ha raggiunto il 6,13% a gennaio, giù di 0,29 punti in confronto all’anno precedente.

A livello locale, è la regione di Prešov (8,29%) ad avere registrato il più alto tasso di disoccupazione nel primo mese dell’anno. Al contrario, è nella regione di Trnava che si registra il minor tasso di senza lavoro (2,68%). Kežmarok (regione di Prešov) è il distretto con il più alto tasso di disoccupazione (15,43%), mentre a Nitra il tasso più basso (1,92%).

(Red)

Foto ccpixs.com cc by

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.