Partita la moratoria sui sondaggi elettorali, multe salate per chi trasgredisce

È in vigore dalla mezzanotte di venerdì la moratoria di 14 giorni prima del voto sulla pubblicazione dei sondaggi elettorali. Il termine di due settimane è rimasto invariato malgrado un tentativo della maggioranza di imporre un termine ben più ampio di cinquanta giorni alla fine dello scorso anno. Il Parlamento ha approvato l’emendamento alla legge elettorale, ma la Corte costituzionale ne ha sospeso gli effetti a dicembre 2019 su richiesta della presidente Čaputová, in attesa di una verifica del suo contenuto con il dettato della Costituzione.

Da sabato mattina è dunque vietato qualunque pubblicazione di indagini sulle intenzioni di voto degli elettori, anche se per usi interni i partiti possono ancora avvalersi di sondaggi ad hoc, che non possono tuttavia rendere pubblici. In caso di violazioni ci sono multe elevate, che per i partiti vanno da 30.000 a 300.000 euro, mentre per gli imprenditori e le entità giuridiche fino a 100.000. Le case editrici o agenzie di stampa rischiano sanzioni da 1.000 a 10.000 euro. Gli ultimi sondaggi li abbiamo pubblicati la scorsa settimana.

Al voto per il rinnovo del Parlamento di sabato 29 febbraio partecipano 25 partiti politici, e più di 4 milioni sono gli elettori ammissibili. La tornata elettorale costerà, secondo il ministero degli Interni, oltre 12,6 milioni di euro.

Quella di fine mese sarà l’ottava elezione generale nella storia della Slovacchia indipendente. Per due volte dal 1993 si è andati al voto anticipato: nel 2006, durante il secondo mandato di Mikuláš Dzurinda (SDKU), quando si recò alle urne solo il 54% degli aventi diritto e per la prima volta vinse le elezioni Robert Fico con il partito Smer-SD; e nel 2012, quando il governo di Iveta Radičová (SDKU) fu fatto cadere dal partito di coalizione Libertà e Solidarietà (SaS) per la sua contrarietà al fondo salvastati dell’UE.

(Red)

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.