Sondaggio Focus: Smer in testa, incalzato da OĽaNO. Terzo è Kotleba

L’ultimo sondaggio sulle intenzioni di voto dell’agenzia Focus, realizzato tra il 6 e il 12 febbraio per conto della coalizione PS-Spolu e pubblicato stamane, consegna a Smer-SD il primo posto, con un 17% di voti potenziali che mostrano una ulteriore flessione di un punto rispetto a un mese fa, davanti a un partito in forte tendenza positiva, quell’OĽaNO che dal 9% di gennaio ha guadagnato più di quattro punti e risulta preferito dal 13,3% del campione di elettori intervistati. Al terzo posto rimane grosso modo stabile al 12,2% (6 decimi in meno) il partito di estrema destra ĽSNS.

L’abbinata dei partiti Progresívne Slovensko (PS) e Spolu-občianska demokracia, uniti nella coalizione liberale PS-Spolu, ha ottenuto il 9,3%, in flessione di mezzo punto dal mese scorso. Il partito dell’ex presidente Kiska, Za Ľudí, segue con l’8,2% (in calo di due punti e mezzo). Vengono poi Sme Rodina, il partito di Boris Kollár, con il 7,8%, i democratici cristiani (KDH) al 5,4% e Libertà e Solidarietà (SaS) con il 5,3%.

Fuori dal Parlamento, per non aver superato la soglia di sbarramento, i due componenti minori del governo, il Partito nazionale slovacco (SNS) e Most-Hid, rispettivamente al 4,4% e 4,2%. Poco meno di loro riceve il partito dell’ex ministro della Sanità Tomáš Drucker, Dobrá voľba, che sta al 4%.

I seggi potenziali sarebbero 33 per Smer, 25 per OĽaNO, 23 per ĽSNS. PS-Spolu si fermerebbe a 18, Za Ľudí a 16, Sme Rodina prenderebbe 15 seggi, KDH e SaS 10 ciascuno.

(Red)

Illustr. BS

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.