Il ministero dei Trasporti finanzia la costruzione di nuove piste ciclabili

Il ministero dei Trasporti ha concesso 13 milioni di euro per la costruzione di piste ciclabili, 6 milioni in più del previsto, vista la presentazione di un gran numero di domande di sovvenzione. Sono stati scelti 61 progetti. Lo stanziamento è finalizzato alla costruzione di 50 km di piste ciclabili e alla progettazione di altri 50 km di infrastrutture ciclabili con 1200 parcheggi per biciclette.

I progetti riguardano tre settori: la costruzione e ricostruzione di piste ciclabili, l’acquisizione della documentazione di progetto per la costruzione e ricostruzione di piste ciclabili e la costruzione di parcheggi per biciclette.

L’obiettivo principale dell’iniziativa è promuovere il ciclismo sicuro nelle città e nei comuni come mezzo di trasporto normale, insieme alla creazione di spazi per il parcheggio delle biciclette vicino ai luoghi di lavoro, alle scuole, ai centri sanitari o agli edifici pubblici. Senza dimenticare che lo sviluppo dell’infrastruttura ciclistica è una componente importante del turismo.

Il ministro dei Trasporti e delle Costruzioni, Arpád Érsek, ha espresso soddisfazione per il grande interesse dimostrato dai comuni e dalle associazioni civiche per lo sviluppo del ciclismo. «Questa è una tendenza molto positiva che indica che le persone stanno iniziando a percepire le biciclette come un mezzo di trasporto sostitutivo dell’auto. Grazie al maggiore utilizzo della bicicletta, ridurremo la quantità di auto sulla strada e, di conseguenza, le emissioni inquinanti», ha affermato Érsek.

(Fonte BDE)

Foto AbsolutVision CC0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.