Sondaggio: oltre la metà degli elettori più propensi a votare partiti filoeuropei

Per il 54% degli intervistati di un sondaggio condotto da Focus in gennaio, l’orientamento filoeuropeo di un partito politico è un criterio importante da tenere in considerazione al momento del voto. Non è invece un criterio dirimente per il 33% dei rispondenti. Sono i sostenitori della coalizione PS-Spolu, di Libertà e Solidarietà (SaS) e di Za Ľudí che maggiormente si preoccupano di tale orientamento.

Al contrario, quello dell’orientamento a favore dell’Europa è il fattore meno importante per i sostenitori del Partito popolare Nostra Slovacchia (ĽSNS) di estrema destra ed è di parziale rilievo per gli elettori del Partito nazionale slovacco (SNS) e di Smer-SD. I simpatizzanti di Sme Rodina di Boris Kollár sono divisi a metà, cinquanta e cinquanta.

I vantaggi principali dell’adesione all’Unione europea sono il lavoro e il mercato del lavoro unico, secondo il 22% degli slovacchi. l’istruzione per il 17%  e il mercato comune per il 9%.

(Red)

Foto Michal Jakubský cc by

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.