Sondaggio, Čaputová è il politico più affidabile e con meno detrattori

La presidente Zuzana Čaputová è l’unica personalità politica in Slovacchia che ha più simpatizzanti che detrattori. Non va così bene per i leader dei partiti che spesso hanno risultati peggiori. Čaputová è il politico più fidato per gli elettori secondo un sondaggio Focus per il programma di politica Na telo (A nudo) di Tv Markíza. La presidente ha il 58% di fiducia, mentre del premier Peter Pellegrini (Smer-SD), che è al secondo posto, si fida “solo” il 39% dei rispondenti, venti punti in meno.

L’indagine, realizzata su un campione rappresentativo di elettori nella settimana tra il 15 e il 22 gennaio, mostra che la presidente ha la minor percentuale di persone che non si fidano di lei, il 39%, che salgono al 59% nel caso di Pellegrini.

I leader di OĽaNO Igor Matovič e di Za Ľudí Andrej Kiska hanno entrambi il 29% di fiducia e il 69% di detrattori. Per altri politici come Robert Fico (Smer-SD), Štefan Harabin (Vlasť), Alojz Hlina (KDH), Béla Bugár (Most-Hid) la fiducia rimane sotto il 20%. È anche l’unica persona nel sondaggio che più slovacchi credono di quanto non credano. Mentre il 58% degli elettori idonei ritiene che i capi di stato credano che il 39% pensi il contrario. Bugár “vince” il confronto come politico meno affidabile, con oltre l’80% delle persone che non gli affiderebbe il proprio paese.

(Red)

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.