Energia: i partiti concordano su sostegno a fonti rinnovabili e completamento di Mochovce

Secondo una analisi del portale Euractiv.sk la maggior parte dei partiti slovacchi di entrambi gli schieramenti, governativo e di opposizione si impegnano a raggiungere la neutralità del carbonio nel 2050, un obiettivo dichiarato del primo ministro Pellegrini e della presidente Čaputová. Soltanto il Partito nazionale slovacco (SNS) al governo non ha spiegato la sua posizione sul tema, mentre il partito di opposizione Libertà e Solidarietà (SaS) avrebbe una posizione non chiara, afferma Euractiv, che ha analizzato i programmi elettorali delle forze politiche e fatto specifiche domande ai responsabili dei partiti per il tema energetico. Il Partito nazionale Nostra Slovacchia (ĽSNS) non ha pubblicato il programma né ha risposto alle domande.

In generale, un po’ tutti i principali partiti sono a favore dello sviluppo delle FER, le fonti energetiche rinnovabili, e c’è un ampio consenso sulla costruzione di risorse aggiuntive per l’energia solare, in particolare quelle locali. Sono poi diversi i partiti che appoggiano lo sviluppo dell’energia eolica (SaS, Sme Rodina, Za ľudí e PS-Spolu), del biogas (SaS, SNS, KDH) e dell’energia geotermica (Za ľudí, OĽaNO). Nessuno dei partiti politici analizzati esclude il gas naturale come combustibile di transizione verso una riduzione delle emissioni nel lungo termine, e tutti ad eccezione di SNS legittimano gli investimenti pubblici nelle infrastrutture a livello di trasporto internazionale di gas.

Tutti i soggetti politici analizzati (quelli con oltre il 5% di consenso negli ultimi sondaggi) concordano inoltre sul completamento delle unità 3 e 4 della centrale nucleare di Mochovce, un progetto miliardario in forte ritardo su cui ci sono forti critiche sia per l’aumento eccessivo dei costi che sugli anni persi nella sua costruzione, ma hanno posizioni distinte sul futuro dell’energia nucleare in Slovacchia. Secondo SNS e Sme Rodina è necessario progettare una nuova fonte di energia nucleare, e Smer-SD sostiene l’idea a certe condizioni, mentre SaS, Za ľudí, OĽaNO e PS/Spolu sono contrari.

(Red)

Foto vuje.sk

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.