Čaputová accetta dimissioni Sólymos e nomina al suo posto Érsek

Oggi la presidente Zuzana Čaputová ha accettato le dimissioni del ministro dell’Ambiente László Sólymos (Most-Hid) e ha nominato suo successore ad interim su proposta del governo il ministro dei Trasporti Árpád Érsek appartenente allo stesso partito Most-Hid. Érsek, che ha giurato davanti al capo dello Stato per il nuovo incarico, ricoprirà questo ruolo solo per il periodo rimanente del corrente mandato elettorale, in vista delle elezioni politiche del 29 febbraio.

Sólymos ha annunciato che si sarebbe dimesso il 23 gennaio. La sera prima è stato arrestato dalla polizia con il fratello dopo una ubriacatura in un ristorante asiatico a Bratislava dove i due fratelli avevano avuto un violento litigio con il personale del ristorante e distrutto la porta di ingresso.

(Red)

Foto prezident.sk

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.