Detti e proverbi – Som v poriadnej kaši!

Gentili lettori,

nel nostro primo appuntamento della nuova serie (10/01/2020) abbiamo dettagliatamente e minuziosamente analizzato la parola slovacca kaša. Abbiamo capito che kaša, in tutte le sue varianti, era soprattutto in passato e in antichità un pasto diffusissimo. Ci sono tantissimi detti e modi di dire slovacchi, ad esso collegati. Adesso noi, allegramente, li affrontiamo insieme.

Frfľať ako kaša v hrnci

Ce l´avete presente quando qualcuno esprime il proprio malcontento a voce bassa e sorda, sotto naso, bofonchia, borboglia, šomre? Cioè borbotta come la polenta nel paiolo? Allora per gli slovacchi “brontola come la kaša nella pentola”, frfle ako kaša v hrnci. Già, sembra che le persone scorbutiche facciano proprio gli stessi versi in tutti i paesi.

Il verbo frfľať, brontolare, lo potete tutt’oggi incontrare facilmente nell´espressione starý frfľoš/ stará frfľoška, cioè il vecchio brontolone/ la vecchia brontolona“, spesso pronunciato con sincero affetto.

E poi, Nefrfli!, “Non brontolare!“ è forse una delle negazioni usate più spesso da parte dei genitori verso i figli adolescenti, insieme a Neodvrávaj!

Vi devo spiegare il verbo odvrávať, perché ancora non conosco il suo equivalente italiano, semmai esistesse. Sicuramente avendo la radice nel verbo vravieť (dire, parlare), odvrávať vuol dire sì contraddire, ribattere, contrariare“, ma in modo inaccettabilmente irrispettoso, maleducato, rozzo, rabbioso. La variante molto molto informale di odvrávať è papuľovať, con la chiarissima radice nella parola papuľa, ovvero la bocca di un animale. Lascio a voi immaginare il perché.

Som v poriadnej kaši!

Vi avevo promesso la kaša come equivalente di pasticcio, ed eccoci.

Sono nei guai! Sono in un brutto pasticcio!”, esclama il poveraccio che si trova in una situazione sgradevole, complicata, imbarazzante, difficile da gestire. Certamente non ce lo dobbiamo immaginare nel bel mezzo di una pasta al forno – quello in effetti sarebbe un ‘buon’ pasticcio! Gli slovacchi, per una situazione così, prendono volentieri ‘in bocca’ la kaša: Som v poriadnej / riadnej / dobrej kaši! “Sono finito in una bella polenta, accipicchia!”

Dostať sa do kaše

Con lo stesso significato di “brutto pasticcio, guaio” si utilizzano anche i nomi šlamastika (guai) o štich (letteralmente punto di cucitura“, viene usato anche nel gioco di carte), nelle frasi dostať sa do kaše / do šlamastiky / do štichu, cioè “ritrovarsi nei guai”.

Navariť zlej kaše

Se uno si trova nella kaša, nel guaio, può darsi che qualcuno ne sia direttamente la causa, e allora chi nel brutto pasticcio si trova, potrebbe dire del malfattore: Navaril mi zlej/mrcha kaše!, “Mi ha cucinato una polenta cattiva!“. In ogni caso, questo modo di dire è poco usato nel linguaggio odierno.

Nechať (niekoho) v kaši

Quando una persona fidata ci abbandona nel momento di bisogno, nel momento di difficoltà (e speriamo tutti che ciò non accada mai!), in slovacco si dice nechať (niekoho) v kaši / v šlamastike / v štichu. Quando un nostro amico si lamenta di Peter, dicendoci «Peter ma nechal v kaši», vuol dire che questo Peter lo aveva lasciato in un guaio, e lavandosi le mani come Ponzio Pilato gli ha tolto il suo (possibile) aiuto e/o la partecipazione alla risoluzione delle sue difficoltà.

Vytiahnuť (niekoho) z kaše – Vybŕdnuť z kaše

Se invece qualcuno ci aiuta a uscire dai guai, ci salva, fa l‘opera buona di vytiahnuť (niekoho) z kaše. Così quando il nostro amico summenzionato ci informa felice con la frase «Jano ma vytiahol z kaše», significa che Jano lo ha tirato fuori dai guai. Se invece ne usciamo con le proprie forze, possiamo escamare orgogliosi «podarilo sa mi vybŕdnuť z tej kaše », dove il verbo vybŕdnuť significa proprio il “riuscire a svignarsela da una situazione sgradevole grazie (soprattutto) alle proprie forze“.

Se pensate che i nostri modi di dire con la parola kaša sono esauriti, vi sbagliate. Ne abbiamo in serbo ancora alcuni davvero molto curiosi. Alla prossima puntata!

(Michaela Šebőková Vannini – vedi il suo blog)


Foto Efraimstochter CC0

Magdalenalena CC0
PDP CC0, Hans CC0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.