In febbraio un secondo round di sovvenzioni per punti ricarica per auto elettriche

Il ministero dell’Economia slovacco intende lanciare una seconda serie di sussidi per le stazioni di ricarica per auto elettriche entro la fine di febbraio. Lo ha dichiarato il capo del dipartimento di sviluppo industriale del ministero Andrea Farkasova all’apertura del Salone delle auto elettriche nel centro commerciale Bory Mall di Bratislava. Come ha riportato l’agenzia Tasr, a differenza del primo round dedicato ai soli comuni, anche le imprese potranno beneficiare in questo secondo turno di un contributo per l’installazione di stazioni di ricarica. Il bando uscirà tra breve con tutti i dettagli e le somme a disposizione. Al primo turno i comuni e le organizzazioni municipali hanno potuto chiedere un contributo massimo di 5.000 euro, per un importo totale finanziato di 500.000 euro. Il Salón Elektromobilov 2020 che si è svolto nel fine settimane presentava quasi trenta modelli di auto elettriche disponibili sul mercato slovacco.

(Red)

Foto Walter Baxter/Geograph.org.uk cc by sa

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.