Auto: Kia Motors ha prodotto il 3% in più, PSA il 5,4%

La fabbrica slovacca di Kia Motors Corporation, sita a Teplička nad Váhom, vicino a Žilina nel nord della Slovacchia, ha aumentato la sua produzione del 3% nel 2019 (la crescita era stata del 6% nella prima metà dell’anno), sfornando un totale di 344.000 automobili. Si tratta del miglior risultato di sempre nei tredici anni di storia dello stabilimento della casa coreana, superando anche le previsioni dell’azienda che ambivano a ripetere il risultato del 2018 (133.000).

L’anno scorso lo stabilimento ha cessato dopo otto anni la produzione della piccola citycar Venga, sostituendola con il nuovo modello crossover XCeed, che si affianca alla Ceed, alla ProCeed e al SUV Sportage, il suo modello più popolare nei mercati europei, che da solo rappresentava il 56% della produzione. Lo stabilimento è l’unico di Kia in Europa. Esporta in 95 paesi del mondo e impiega 3.800 persone. Dal 2006, Kia ha prodotto a Žilina oltre 3,6 milioni di auto e più di 5 milioni di motori.

Nel frattempo, la divisione motoristica di Kia ha prodotto 435.000 motori nell’impianto slovacco, il 68% dei quali a benzina. Un netto calo rispetto al record di 612.900 unità nel 2016, quando però la maggior parte di essi erano diesel, un settore che la casa coreana ha negli ultimi tempi praticamente azzerato.

Sempre lo scorso anno la casa automobilistica francese Groupe PSA Slovakia, che ha il suo stabilimento slovacco alle porte di Trnava, ha prodotto 371.152 veicoli, in aumento del 5,4% su base annua.

Volkswagen, la prima fabbrica automobilistica a impiantarsi in Slovacchia nel 1991, poco dopo la caduta del muro, rilascerà i suoi dati più avanti, mentre la quarta e ultima casa a insediarsi nel paese, Jaguar Land Rover, non pubblica mai i dati per singolo impianto produttivo.

Nel complesso, il sistema dell’industria dell’auto slovacca ha superato il milione e centomila veicoli prodotti nel 2019, secondo quanto ha annunciato giorni fa l’Associazione delle industrie dell’automobile ZAP. Si tratta del nuovo record del paese, che ha mantenuto anche il primo posto nella classifica mondiale dei paesi per numero di automobili prodotte ogni 1.000 abitanti, l’anno scorso 202. L’anno prossimo ZAP stima che in Slovacchia saranno prodotti 1,15 milioni di veicoli.

I numeri sono positivi, ma ZAP chiede al governo slovacco di adottare misure per garantire la competitività dei produttori di automobili slovacchi per attirare qui la produzione di nuovi modelli e nuovi investimenti dai grandi operatori del settore a livello mondiale. Il paese ha già perso molti punti dal punto di vista della competitività, ad esempio nei confronti dei vicini paesi del Gruppo Visegrad, ma anche verso i paesi dell’Europa meridionale. I costi salariali degli operatori di produzione in Portogallo sono già inferiori a quelli dei loro corrispondenti slovacchi, dicono i rappresentanti del settore.

(Red)

Foto Kia.sk

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.