In dicembre gli appartamenti erano più cari dell’11,3% annuo

I prezzi degli appartamenti in Slovacchia continueranno a salire quest’anno, sebbene già il mercato immobiliare abbia scontato i maggiori aumenti su base annua e la spinta degli anni scorsi si andrà probabilmente a smorzare. Nel dicembre 2019 un metro quadrato di appartamento è stato pagato in media 1.859 euro, con un aumento dell’11,3% in confronto all’anno precedente. Il dato proviene dal Barometro immobiliare dell’Unione immobiliare della Repubblica Slovacca, che mappa su base mensile i prezzi degli appartamenti (circa 20.000) nei capoluoghi regionali. In novembre bastavano 1.839 euro per lo stesso metro quadrato di superficie.

I prezzi sono aumentati costantemente nel corso dell’anno, con qualche sorpresa per gli analisti che si aspettavano una frenata dopo le ultime misure restrittive adottate dalla Banca nazionale (NBS) per rendere più difficile agli acquirenti l’accesso ai prestiti immobiliari. Tra le ragioni della crescita c’è la scarsa offerta di alloggi, sviluppi macroeconomici favorevoli e mutui a tassi molto bassi.

Per il 2020 le attese sono di un aumento del valore di mercato per gli alloggi residenziali più moderato, a una cifra, vicino alla soglia dei 2.000 euro verso la fine di quest’anno. La grande crescita del costo degli appartamenti degli ultimi anni, più dell’aumento del reddito delle famiglie, ha fatto sì che più spesso gli acquirenti sono costretti a passare ad appartamenti più piccoli. Un fenomeno già visto l’anno passato e che si verificherà anche nell’anno corrente è che il prezzo dei bilocali probabilmente aumenterà di più di quello dei trilocali.

(Red)

Foto Pexels CC0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.