Pellegrini è il leder preferito dalla gente come premier. Seguono Kiska e Kotleba

Secondo un sondaggio AKO per TA3, i leader di partito più credibili e più adatti a divenire primo ministro in Slovacchia sono l’attuale premier Peter Pellegrini (Smer-SD), l’ex presidente e leader del partito Za ludì Andrej Kiska e il capo di LSNS Marian Kotleba. Pellegrini, l’unico in classifica che ha occupato la posizione di capo dell’esecutivo, gode della fiducia di un gruppo abbastanza ampio, superiore a quello che sostiene il partito cui appartiene, di quasi un terzo degli intervistati (30,8%). Kiska è visto bene come premier dal 23% degli elettori, circa il doppio dei potenziali sostenitori del suo partito. Al terzo posto si piazza Marian Kotleba, leader di destra estrema, gradito come capo del governo dall’8,1% davanti a Boris Kollar di Sme Rodina che ottiene il supporto del 7,9% degli intervistati.

ĎAKUJEM VÁM ZA DÔVERUMilí priatelia, ďakujem Vám za dôveru, vyjadrenú v aktuálnom prieskume, koho ľudia považujú za…

Uverejnil používateľ Peter Pellegrini Pondelok 20. januára 2020

Pellegrini ha commentato il sondaggio ringraziando coloro che gli hanno dato fiducia. «Ho assunto questo incarico in un periodo travagliato [per il paese] con tre chiare priorità in mente: fare tutto il possibile per indagare sul doppio omicidio [di Ján Kuciak e Martina Kušnirová e catturare gli autori, calmare la situazione nella società e continuare a costruire uno Stato sociale, e infine ripristinare la credibilità della Slovacchia agli occhi dei partner stranieri».

(Red)

Foto consilium.europa.eu

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.