Salari in Slovacchia oltre i 1.100 euro lordi nel 2019. Ma uno su dieci ha meno di 650 euro

Secondo un’analisi condotta dal sito Platy.sk, che raccoglie i dati di oltre 62mila salari nelle più diverse professioni e settori, gli stipendi lordi nel 2019 in Slovacchia sono aumentati di più rispetto a quanto fatto nel 2018, di 66 euro al mese per raggiungere la media di 1.101 euro mensili. Nel complesso, la crescita annua nel 2019, che è stata pari al 6,4%, risulta essere la seconda più alta dell’ultimo decennio (dopo il +6,6% del 2017), anche se nella realtà solo per uno slovacco su due la retribuzione lorda negli ultimi dodici mesi superava i 1.000 euro al mese. Il 10% dei lavoratori dipendenti aveva tuttavia un lordo salariale di importo inferiore a 653 euro mensili.

Gli stipendi più bassi nel 2019 sono stati pagati nel settore delle pulizie e nei servizi postali, in media 573 euro lordi, seguiti a brevissima distanza dalle buste paga degli assistenti di cucina, gli addetti alle pulizie negli hotel e gli assistenti sanitari. Non considerando l’alto management, le professioni più pagate lo scorso anno sono state quelle dell’architetto di sistemi informativi (3.024 euro medi), del programmatore iOS, dell’avvocato, del consulente fiscale e dello specialista di sicurezza informatica, dice Platy.sk.

Nella regione di Bratislava i salari lordi raggiungono i 1.484 euro medi (+5,6% annuo), mentre nelle regioni di Prešov e Banská Bystrica rimangono sotto i mille euro, rispettivamente di 936 (+6,2%) e 994 euro (+7,7%).

(Red)

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.