Dall’introduzione dell’euro in Slovacchia prezzi più alti del 18%

I prezzi dei beni e dei servizi in Slovacchia sono aumentati del 17,9% da quando il paese è entrato nell’Eurozona, il primo gennaio del 2009. Come indicano i dati di Eurostat, la crescita più significativa si è registrata negli anni 2011 e 2012. Mentre tra il 2014 e il 2016 i prezzi sono diminuiti. L’analista Eva Sadovská della società di investimento WOOD & Company fa notare che l’istruzione è il settore nel quale i prezzi hanno registrato la crescita più sostanzioso negli ultimi undici anni (46,8%) seguito da bevande alcoliche e prodotti del tabacco (41%), assistenza sanitaria (37,5%) e ristoranti e hotel (32,6%). I prezzi di cibo e bevande analcoliche sono oggi superiori del 20,8%. Al contrario, mobili e attrezzature per le abitazioni hanno registrato il calo più rilevante, e sono ora più economici del 2% rispetto a 11 anni fa.

(Red)

Foto pixabay CC0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.