La competenza dei fondi europei passerà alle autorità regionali

A partire dal 1° gennaio 2021 saranno le autorità regionali a decidere in autonomia in merito all’uso dei fondi europei destinati allo sviluppo regionale. Lo ha affermato il vice primo ministro per gli Investimenti e la Digitalizzazione Richard Raši dopo la firma di un memorandum di cooperazione con i rappresentanti dell’Associazione delle città e dei comuni slovacchi (ZMOS), dell’Unione delle città slovacche (UMS) e dell’Associazione delle regioni autonome SK8.

Sarà affidata a nuovi organismi da creare entro la fine di marzo 2020, i consigli di partenariato nelle regioni, la decisione sui nuovi progetti da finanziare nel periodo di programmazione dell’UE 2021-2027. Questi consigli effettueranno l’assegnazione delle risorse sulla base di strategie territoriali integrate che includeranno un elenco di piani di progetto. Raši ha affermato che le autorità regionali decideranno cosa sostenere e se ne assumeranno la piena responsabilità. A volte potrebbe infatti essere più importante scegliere progetti in base a ragioni prettamente locali piuttosto che dare priorità alla qualità generale del progetto stesso. I singoli ministeri interessati controlleranno che l’intero processo rispetti la legislazione europea e nazionale. Lo Stato fornirà anche supporto tecnico relativamente alla preparazione dei progetti.

Raši ha detto che l’intero processo di ricorso a fondi dell’UE sarà semplificato e velocizzato. L’Ufficio di supervisione degli appalti pubblici (ÚVO) ritiene necessaria una modifica dell’attuale sistema di controllo degli appalti pubblici per i contratti finanziati con risorse europee. Alla fine dello scorso anno con un memorandum gli enti locali hanno stabilito che sarà ÚVO l’autorità nazionale che dovrà occuparsi della supervisione del sistema di appalti di questo tipo.

(Red)

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.