Sondaggio: primo Smer-SD, l’ultradestra davanti a PS-Spolu e Za ľudí

Secondo l’indagine di opinione svolta dall’agenzia Focus la scorsa settimana, il partito Smer-SD ha il sostegno del 19,6% degli elettori, rimanendo il primo partito. Lo seguono l’estrema destra dell’ĽSNS all’11,8% e la coalizione Progresivne Slovensko-Spolu (PS-Spolu) con il 10,3%. Il 9,2% del campione di 1.008 intervistati avrebbe votato per Za ľudí, l’8% per OĽaNO e il 7% per Sme Rodina. Vengono poi il Movimento cristiano-democratico (KDH) e Libertà e Solidarietà (SaS), entrambi al 5,7%, e il Partito nazionale slovacco (SNS) che ottiene il 5,4%.

Fuori dal perimetro parlamentare, con meno del 5% di voti, rimangono il partito della coalizione Most-Hid e il suo diretto opponente MKS (coalizione tra SMK e altri partiti etnici magiari), che ottengono entrambi il 4,3%, e poi i nuovi Dobrá voľba (3,8%) e Vlasť/Patria (2,1%).

La divisione dei seggi in Parlamento darebbe a Smer-SD 36 poltrone, 21 a ĽSNS, 19 a PS-Spolu, 17 a Za ľudí, 14 a OĽaNO, 13 a Sme Rodina e 9 ciascuno a KDH, SaS e SNS. L’attuale coalizione di governo (Smer-SNS-Most), che in aula da settimane non è più maggioranza dopo la perdita di diversi parlamentari, sommerebbe appena 45 deputati. Secondo i sondaggi, Most-Hid è fuori ma anche se eletto non sarebbe disposto a una nuova alleanza con Smer.

(Red)

Illustr. BS

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.