Uno slovacco è il nuovo portavoce della politica estera dell’UE

Il diplomatico slovacco Peter Stano è stato nominato ieri portavoce della politica estera dell’Unione europea. Stano sarà stretto collaboratore dell’Alto rappresentante dell’UE per gli Affari esteri e la Politica di sicurezza della nuova Commissione europea guidata da Ursula van der Leyen, che è entrata in carica il 1° dicembre.

Peter Stano ha operato a Bruxelles nel 2011-14, quando fu il primo portavoce slovacco nel gruppo di portavoce della Commissione europea. Allora lavotò con il Commissario ceco dell’UE per l’Allargamento e la politica di vicinato Štefan Füle. Stano ha lavorato per 16 anni nei media pubblici, tra i quali l’emittente slovacca RTVS, BBC World Service e Deutsche Welle. Nel 2009 è entrato al ministero degli Esteri slovacco, come portavoce, una funzione ricoperta per due legislature, e di recente è stato ambasciatore per le migrazioni presso l’ufficio di rappresentanza slovacco a Beirut, in Libano. Stano parla cinque lingue straniere, e ne comprende ulteriori due.

(Fonte MVZ)

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.