Successo del Christmas Bazar 2019 e della collaborazione Italo-Spagnola

Come tutti gli anni successo di pubblico e di presenze eccellenti al 28esimo Christmas Bazar IWCB Charity Christmas Bazaar 2019 ), evento benefico delle comunità internazionali organizzato dall’International Women’s Club, che si è svolto domenica 24 novembre nella consueta sede del Vecchio Mercato coperto Stará Tržnica a Bratislava.

Per la prima volta si è realizzata una stretta collaborazione fra la delegazione italiana, coordinata da Mirca Monticelli Bovoli, e quella spagnola, coordinata da Luisa Belzuz de los Ríos (consorte dell’Ambasciatore spagnolo in Slovacchia), che hanno organizzato i due banchi, indubbiamente i più forniti, sia come offerta culinaria che come varietà di prodotti.

Singolare il logo disegnato dall’arch. Micaela Scacchi che riassume e ben rappresenta la cooperazione inaugurata quest’anno: due mani che si stringono a significare la vicinanza delle due nazioni, anche qui in Slovacchia. Ovviamente il nostro gruppo editoriale auspica che questa cooperazione si ripeta anche in futuro e non solo per il Christmas Bazaar ma con altre iniziative culturali o enogastronomiche: molti sono i giovani, sia italiani che spagnoli, che lavorano qui a Bratislava nelle grandi imprese multinazionali e proprio in questo senso è nata la seconda testata di Buongiorno Slovacchia e cioè Buenos diás Eslovaquia.

Presenti all’evento, in prima fila i due ambasciatori – italiano, S.E. Gabriele Meucci, e spagnolo, S.E. Luis Belzuz de los Ríos – nella foto sopra con le coordinatrici dei due team: Mirca Monticelli Bovoli e Luisa Belzuz de los Ríos.

Molti gli sponsor e collaboratori nella realizzazione dell’evento, fra cui i ristoratori che con maestria hanno riempito il banco di succulenti piatti, molto apprezzati che è giusto ricordare:

Il ricavato dell’incasso andrà come ogni anno in beneficenza e verrà devoluto a progetti diversi curati dall’IWCB: da una scuola di musica che aiuta bambini e famiglie in zone disagiate della Slovacchia a un centro di sostegno per malati terminali; da aiuti a persone povere a progetti di sviluppo sociale. Il ricavato del Bazaar di quest’anno, e le finalità specifiche al quale verrà destinato saranno comunicate nel corso di una festa di ringraziamento che l’ICWB terrà il 12 dicembre.

Curiosità: presente allo stand italiano anche una rappresentante della minoranza linguistica “occitana”, Alix, (di cui parleremo in un prossimo articolo) nella foto sotto insieme a Micaela Scacchi e l’ambasciatore italiano Meucci.

Qui sotto altre immagini dei nostri connazionali e del banco spagnolo all’opera.

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.