La disoccupazione scende sotto al cinque per cento nel mese di ottobre

Il tasso di disoccupazione in Slovacchia nel mese di ottobre si è attestato al 4,94%, secondo i numeri resi pubblici dal Centro nazionale per il lavoro (UPSVaR), un dato in calo di un decimo di punto percentuale rispetto al mese precedente e dello 0,29% su base annua. Si tratta di un ritorno al di sotto della soglia psicologica dei cinque punti percentuali, dopo che a settembre il tasso era salito si sette decimi al 5,04%.  Secondo UPSVaR il numero di persone attivamente in cerca di un lavoro erano 136.192 in ottobre, mentre il numero di posti vacanti nel mese è salito a 99.648. Il tasso di disoccupazione complessivo, calcolato sul numero totale di persone in cerca di lavoro, ha raggiunto il 6,04% in ottobre, in calo di 0,07 punti su settembre e di 0,31 rispetto all’ottobre 2018.

Il mercato del lavoro non ha ancora subito il rallentamento già sofferto dall’economia, dicono gli analisti, e fino alla fine dell’anno la tendenza dovrebbe confermarsi. Anzi, il mercato del lavoro non ha ancora raggiunto il punto di saturazione, anche se la domanda continua a superare l’offerta. Già 50 dei 79 distretti della Slovacchia mostrano una disoccupazione inferiore al 5% (18 sono sotto il 3%), dunque nel prossimo futuro una eventuale ulteriore decelerazione del tasso sarà più moderata che in passato.

(Red)

Foto stockmonkeys.com cc by

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.