Omicidio Kuciak – Kušnírová: il processo inizierà il 19 dicembre

Il processo per il doppio omicidio del giornalista investigativo Ján Kuciak e della sua fidanzata Martina Kušnírová prenderà il via il 19 dicembre con una udienza preliminare in seduta pubblica. Lo ha annunciato ieri la Corte penale specializzata che porterà alla sbarra cinque persone accusate complessivamente sei crimini, tra i quali due omicidi. Gli accusati, tutti attualmente in regime di detenzione preventiva, sono il presunto mandante Marián Kočner, Alena Zsuzsová, Tomáš Szabo, Miroslav Marček e Zoltán Andrusko, l’unico che ha pienamente collaborato dal momento del suo arresto e che dovrebbe ottenere un consistente sconto di pena grazie a un patteggiamento concordato con il pubblico ministero, che tuttavia il giudice non ha ancora convalidato. Per lui sarà tenuto un processo a parte, e sarà chiamato a comparire nel processo principale in veste di testimone. Marček ha confessato di essere il killer che ha sparato alla testa e al petto dei due ragazzi, ammettendo le sua responsabilità. Kočner, Zsuzsová e Szabo hanno invece sempre negato ogni loro coinvolgimento e chiesto più volte la scarcerazione.

Kočner avrebbe ordinato l’omicidio di Kuciak nel 2017 ad Alena Zsuzsová, sua stretta collaboratrice per le questioni più ‘delicate’. La donna haassunto gli altri tre accusati pagando almeno 70.000 euro, 20.000 dei quali già anticipati ad Andrusko per un altro delitto non andato a buon fine.

L’indagine ha prodotto più di 25.000 pagine di documenti e dozzine di allegati, oltre a sequestri di denaro e beni di valore. Solo la formulazione delle accuse occupa 93 pagine del fascicolo. Szabó e Marček sono accusati anche dell’omicidio dell’imprenditore di Kollárovo Peter Molnár, ucciso nel 2016.

Kuciak e Kušnírová, 27 anni entrambi e in procinto di sposarsi, sono stati assassinati il ​​21 febbraio 2018 nella loro casa a Veľká Mača, villaggior della regione di Trnava a un’ottantina di chilometri dalla capitale, dove lui lavorava alla redazione del sito di notizie Aktuality.sk. Dopo il crimine si sono svolte in tutta la Slovacchia grandi proteste, le più importanti dalla Rivoluzione di velluto. Il primo ministro Robert Fico si è dovuto dimettere, dopo il suo ministro degli Interni Robert Kaliňák, e il governo ha subito un rimpasto alla guida di Peter Pellegrini. Pochi mesi dopo anche l’ex capo della polizia Tibor Gašpar, diversi alti funzionari di polizia e della magistratura si sono dovuti dimettere dalle loro cariche.

Queste sono le date principali del caso relativo all’omicidio:

  • 21 febbraio 2018 – Il giornalista Ján Kuciak e la fidanzata Martina Kušnírová sono stati uccisi in una casa a Veľká Maca.
  • 25 febbraio 2018 (+4 giorni) – Vengono trovati i corpi delle vittime da agenti di polizia avvertiti dalla madre di lei che da giorni non aveva notizia della figlia.
  • 20 giugno 2018 (+119) – Kočner viene arrestato per la prima volta per il caso della falsificazione di cambiali intestate a TV Markiza.
  • 27 settembre 2018 (+218) – La polizia arresta quattro sospettati di omicidio nel corso di una vasta operazione.
  • 3 ottobre 2018 (+224) – Escono notizie sul fatto che Zoltán Andruskó stia collaborando con gli investigatori.
  • 5 ottobre 2018 (+226) – Peter Tóth ha iniziato a collaborare con la polizia.
  • 26 novembre 2018 (+278) – Tóth ha consegnato alla polizia i cellulari di Kočner, documenti e USB con i dati della sorveglianza dei giornalisti. Questo sembra essere il momento chiave dell’accusa contro Kočner, poiché anche gli assassini possedevano questi materiali.
  • 14 marzo 2019 (+386) – Marian Kočner viene accusato formalmente dell’omicidio di Ján Kuciak.
  • 11 aprile 2019 (+414) – Miroslav Marček ha confessato di aver commesso il doppio omicidio.
  • 21 ottobre 2019 (+607) – Il procuratore ha depositato alla Corte penale specializzata le accuse contro Marček, Szabó, Zsuzsová e Kočner per l’omicidio del giornalista.
  • 19 dicembre 2019 (+666 giorni) – Udienza preliminare presso la Corte penale specializzata per il processo per l’omicidio di Kuciak e Kušnírová e di Molnár.

(La Redazione)

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.