Volkswagen, non c’è la Slovacchia nei piani per l’auto elettrica

Secondo l’agenzia Sita Volkswagen non ha ancora deciso se spostare la produzione del modello Volkswagen Passat dalla Turchia nello stabilimento del gruppo a Bratislava, e ha ritardato la decisione sull’investimento da 1,3 miliardi di euro in un nuovo impianto produttivo in Turchia. Nel frattempo, è stato approvato un investimento di 60 miliardi per la produzione di auto elettriche e ibride nei prossimi cinque anni, ma la Slovacchia non rientra nel piano. Gli investimenti decisi saranno realizzati negli stabilimenti presenti in Germania, Repubblica Ceca, Stati Uniti e Cina.

LA fabbrica di Bratislava, che ha annunciato mesi fa 3.000 licenziamenti, prevede nel breve periodo una riduzione della produzione delle piccole city-car del gruppo (Volkswagen Up, Seat Mii e Škoda Citigo). Per compensare questa perdita a Bratislava (dove si fabbricano auto di cinque marchi – Volkswagen, Audi, Porsche, Seat e Škoda) si aspettano l’affidamento di almeno un nuovo modello. Per il momento sembra che sarà trasferita nella capitale slovacca parte della produzione del SUV compatto Škoda Karoq.

(Red)

Foto volkswagen.sk

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.