La presidente firma un emendamento al Codice commerciale

La presidente Zuzana Čaputová ha firmato ieri un emendamento al codice commerciale e un emendamento al regolamento notarile e di esecuzione. La modifica del Codice commerciale mira a proteggere le piccole e medie imprese e combattere la frode fiscale, e adotterà misure per migliorare il funzionamento del Registro delle imprese. Il disegno di legge, presentato dal ministero della Giustizia, è di proteggere soprattutto le Pmi e di combattere le frodi fiscali creando le condizioni per combattere le pratiche disoneste nella liquidazione delle società attraverso un’interconnessione dei registri pubblici relativi al settore delle imprese. Fornirà inoltre agli imprenditori informazioni pertinenti sulle entità registrate nel Registro delle imprese che intrattengono rapporti contrattuali e altri rapporti giuridici.

Le modifiche approvate al Codice notarile stabiliscono che un notaio non è più tenuto a mantenere la riservatezza nel fornire informazioni sull’attività notarile alle autorità di vigilanza e alle persone autorizzate ad avviare un procedimento disciplinare. Le decisioni nei procedimenti disciplinari di notai e ufficiali giudiziari possono anche essere contestate dal ministro della Giustizia nei casi di interesse pubblico.

(Red)

Foto prezident.sk

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.