La Cina revoca il bando la carne di pollame dalla Slovacchia

Le autorità doganali cinesi hanno dichiarato lunedì di aver revocato un divieto di importazione di pollame e prodotti avicoli dalla Slovacchia e dalla Repubblica Ceca che era in vigore dal 2016. La decisione è arrivata dopo una missione tecnica di esperti cinesi questa estate, che hanno verificato che in questi paesi non vi è in corso alcuna infezione di influenza aviaria. Ne ha dato notizia l’Autorità veterinaria e alimentare della Slovacchia (SVPS) dopo averne ricevuto comunicazione dalla corrispondente autorità cinese.

(Red)

Foto RitaE CC0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.