Gli analisti riducono le previsioni di crescita del PIL: +2,5% nel 2019

Le prospettive di crescita del PIL della Slovacchia per il 2019 sono state ridotte dagli analisti delle banche commerciali al 2,5% su base annua, mentre all’inizio di quest’anno prevedevano una crescita del 4,3%. Per quanto riguarda l’anno prossimo, gli analisti ritengono che il PIL rallenterà il suo ritmo al 2,2% su base annua. Entrambe le stime sono state ridotte di un decimo di punto percentuale rispetto al giudizio del mese di settembre. Nel frattempo, il tasso di disoccupazione dovrebbe attestarsi al 5,7% alla fine di quest’anno, e l’inflazione al 2,7%. I salari nominali sono previsti crescere quest’anno del 7,1%.

(Red)

Foto geralt CC0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.