53 comuni slovacchi nel bando della Commissione UE per il Wi-Fi gratuito

La Commissione europea ha pubblicato la scorsa settimana tramite l’Agenzia esecutiva per l’innovazione e le reti (INEA) un elenco di 1.780 città e aree urbane europee che otterranno l’accesso gratuito a Internet nell’ambito dell’iniziativa WiFi4EU. Di queste, 53 aree sono in Slovacchia. L’iniziativa sostiene la connessione Wi-Fi gratuita per aree pubbliche come parchi, piazze, edifici pubblicicentri sanitari, biblioteche e musei in tutta Europa, allo scopo di promuovere il libero accesso alla connettività Wi-Fi per i cittadini nei comuni di tutta l’Europa. WiFi4EU offre ai comuni la possibilità di richiedere un buono per un valore di 15.000 euro da utilizzare per installare apparecchiature Wi-Fi negli spazi pubblici all’interno dei comuni che non sono già dotati di hotspot Wi-Fi gratuiti. La Commissione UE ha ricevuto oltre 11.000 domande da 25.000 comuni. I 1.780 fortunati sono stati selezionati in base al principio di “vince chi arriva per primo”.

Tra le areee in Slovacchia che hanno guadagnato il contributo ci sono comuni di montagna (ad esempio Vysoké Tatry), villaggi più o meno piccoli (come Východná, 2000 anime, famoso per il noto festival internazionale del folclore) ma anche intere città come ad esempio Banská Bystrica e Dunajská Streda, e quartieri di città importanti come Staré Mesto e Devínska Nová Ves a Bratislava. I comuni che non sono riusciti in questo bando possono candidarsi nuovamente per il bando del prossimo anno.

(Red)

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.