Parlamento europeo, uno slovacco nominato relatore permanente per la Serbia

Lunedì a Strasburgo il Parlamento europeo ha nominato l’eurodeputato slovacco Vladimír Bilčík (Spolu-občianska demokracia) relatore permanente per la Serbia per i prossimi cinque anni, al posto del tedesco David McAllister. Bilčík è un membro sostituto della commissione Esteri e si occupa anche delle questioni dei Balcani come presidente della delegazione alla commssione per la stabilizzazione e l’associazione all’UE (SAPC) del Montenegro. Ringraziando i colleghi del PPE che lo hanno sostenuto, Bilčík si è detto rattristato dal vertice del Consiglio UE della scorsa settimana che non ha portato buone notizie al tema dell’allargamento dell’UE. In futuro dovremo lottare in modo molto più attivo a tutti i livelli della politica europea, ha detto, dicendosi pronto a fare la sua parte. La Serbia è un partner importante per l’UE nei Balcani occidentali, ed è un paese che ha fatto progressi importanti nei negoziati di adesione, ha notato Bilčík, dopo l’avvio delle trattative tra Belgrado e Bruxelles nel 2014. La Slovacchia si è sempre spesa a favore dell’ingresso della Serbia nell’UE, ed è uno dei pochi paesi europei che hanno negato fino ad oggi il riconoscimento dell’indipendenza del Kosovo.

(Red)

Foto Guilhem Vellut cc by

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.