Il costo di una hard Brexit per la Slovacchia può arrivare all’1,1% del PIL

Il Regno Unito è l’ottavo paese di destinazione per le esportazioni della Slovacchia, e oggi assorbe 3,5 miliardi di euro di merci slovacche, vale a dire il 4,5% dei prodotti che vanno all’estero. Una Brexit senza accordo, come al momento si sta profilando, avrebbe un costo piuttosto salato per l’economia slovacca. Un prezzo che la Banca centrale della Slovacchia (NBS) stima in una diminuzione della crescitra del prodotto interno lordo (PIL) di un ordine di grandezza compreso tra lo 0,7% e l’1,1% cumulativo fino al 2023. Questa percentuale sarebbe in gran parte composta da minori esportazioni verso clienti britannici. Ma si potrebbero verificare altri impatti indiretti, dovuti agli effetti della Brexit su altri paesi europei che sono tra i maggiori partner commerciali della Slovacchia, a causa dell’estrema apertura dell’economia slovacca, molto dipendente dall’andamento della domanda estera, e dalla sua industria direttamente legata alle catene produttive europee e mondiali.

(Red)

Illustraz. Christoph Scholz cc by sa

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.