In arrivo maggiori finanziamenti per i servizi sanitari

Il Ministero della Sanità e il Ministero delle Finanze hanno concordato finanziamenti aggiuntivi per l’assistenza sanitaria per un importo complessivo di 90 milioni di euro.

Il Parlamento dovrebbe approvare questo mese un aumento fino al 5% della percentuale pagata per disoccupati, pensionati e genitori in congedo parentale. Come ha spiegato il ministro della Sanità Andrea Kálavská, il maggiore gettito sarà utilizzato esclusivamente per pagare l’assistenza sanitaria mantenendo così l’equilibrio sociale.

L’accordo comprende anche un memorandum che dovrà essere firmato da tutte e tre le compagnie di assicurazione sanitaria, l’Associazione degli ospedali della Slovacchia, l’Associazione degli ospedali statali, nonché i rappresentanti dei fornitori di cure mediche ambulatoriali, l’Associazione dei laboratori, l’Associazione dei servizi sanitari di emergenza e l’Associazione dei servizi sanitari di trasporto medico.

I rappresentanti delle compagnie di assicurazione sanitaria e delle organizzazioni di pazienti avevano richiesto finanziamenti supplementari per il settore per un totale di 150 milioni di euro.

Proprio la mancanza di adeguati finanziamenti viene considerata uno dei principali problemi del settore della sanità pubblica slovacca, secondo quanto emerso da un recente sondaggio realizzato da NMS Market Research.

 

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.