Al via in Slovacchia l’e-shop di Lidl. Ma non venderà alimentari

A quindici anni dalla sua prima apertura in Slovacchia, la catena di negozi Lidl, che oggi conta 137 punti vendita (con tre centri logistici e oltre 4.800 dipendenti), ha deciso di entrare anche nel commercio online. Al contrario di altre catene che offrono consegne online di alimentari, come Tesco, Delia e Yeme, per il momento Lidl nel suo e-shop non proporrà cibo, che è il piatto forte della sua attività retail, ma piuttosto concentrarsi su beni di consumo nelle categorie moda, hobby e giardino, sport e tempo libero, casalinghi e prodotti per bambini.

All’indirizzo lidl-shop.sk da lunedì 7 ottobre sarà disponibile una vasta gamma di articoli, in parte già noti ai clienti della catena, e ci saranno le promozioni settimanali, seguendo il sistema dei volantini promozionali dei negozi fisici. Le vendite online hanno già dimostrato di funzionare in altri paesi, e nella vicina Repubblica Ceca Lidl lo ha lanciato nel 2017. Sarà anche possibile prenotare articoli che saranno in vendita solo la settimana successiva. Dal prossimo anno sarà fruibile un programma di fidelizzazione esclusivamente online con coupon.

(Red)

Foto J. G. Jähnick cc by sa

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.