Repubblica Ceca, il presidente Zeman diserterà il 30° della Rivoluzione di velluto

Parlando in un’intervista per il sito web ceco Blesk.cz, il presidente della Repubblica Ceca Miloš Zeman ha detto che non parteciperà agli eventi pubblici in occasione del 30° anniversario della Rivoluzione di velluto, che nel novembre 1989 ha rovesciato il regime comunista in Cecoslovacchia. Ha affermato che ricorderà quegli avvenimenti da solo a casa, e che la maggior parte delle persone che organizzano e parteciperanno alle celebrazioni pubbliche non erano presenti alle proteste di massa di 30 anni fa.

«Sono stati giorni meravigliosi, mi piace ricordarli. Forse è per questo che non parteciperò alle cerimonie pubbliche». Egli si aspetta che, come successo l’anno scorso, anche quest’anno membri del gruppo di protesta Kaputin, «che considero un commando fascista», prenderà le corone di fiori e le getterà nella spazzatura. Il 17 novembre 2018 un membro di Kaputin ha raccolto le corone appena deposte al memoriale di Praga dal presidente Zeman, dal primo ministro Andrej Babiš e da Tomio Okamura, leader del partito di opposizione BAN.

(Red)

Foto kremlin.ru cc by

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.