La rete 5G in Slovacchia attiva entro il 2025

L’asta per le frequenze 5G si annuncia come la più importante gara per gli operatori di telecomunicazioni in questa legislatura. Secondo le informazioni, avrà luogo probabilmente entro la fine di quest’anno, e gli operatori avranno quindi tempo per metterla in funzione entro cinque anni, con copertura al 97% del territorio del paese, inclusi la maggior parte dei corridoi stradali, autostradali, ferroviari che utilizzano frequenze a 700 MHz.

L’Ufficio per la regolamentazione delle comunicazioni elettroniche e dei servizi postali (RÚ), autorità responsabile della ridistribuzione delle bande di comunicazione che prevede di pubblicare il bando di gara entro poche settimane, la Slovacchia non è in ritardo rispetto ad altri paesi dell’UE. Molti paesi europei hanno tuttavia già ridistribuito la maggior parte delle frequenze per le reti di quinta generazione, e gli stati membri dell’UE devono garantire l’accesso alla costruzione di reti 5G nella banda di frequenza a 700 MHz entro il giugno 2020.

Secondo il portavoce Roman Vavra, l’Ufficio di regolamentazione per le comunicazioni elettroniche e i servizi postali, la Slovacchia è “più di un terzo del suo lavoro in successione” quando rilascia frequenze dalla banda di frequenza a 700 MHz. Il prezzo per le frequenze è ancora in discussione, e il valore minimo dovrebbe essere fissato confrontando i prezzi di partenza in altri stati membri dell’UE.

(Red)

Immagine future.agenda cc by nc sa

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.