Disoccupazione, in agosto leggera flessione. In aumento i posti vacanti

Il tasso di disoccupazione registrato in Slovacchia in agosto si è attestato al 4,97% su base mensile, la stessa percentuale del mese precedente e lo 0,45% in meno rispetto all’agosto 2018. Dai dati pubblicati dall’Ufficio per il Lavoro, gli affari sociali e la famiglia (UPSVaR) si evince che il numero di persone in cerca di lavoro, e immediatamente in grado di iniziare a lavorare, era di 137.006 alla fine di agosto, vale a dire il 6,04%, tre centesimi in meno rispetto a luglio e mezzo punto su base annua.

In quattro delle otto regioni slovacche il tasso di disoccupazione è sceso su base mensile il mese scorso. Il calo maggiore è quello registrato nella regione di Košice (-0,06%). Tre regioni hanno registrato un aumento, in ogni caso nell’ordine di centesimi di punto percentuale. Il tasso di disoccupazione più alto è quello annotato nella regione di Prešov, l’8,3%, davanti alla vicina Košice (7,59%) e Banská Bystrica (6,59%).

Alla fine di agosto gli uffici locali del lavoro avevano in offerta quasi 95 mila offerte di occupaione, un migliaio in più rispetto al mese precedente, di cui 13.000 nelle agenzie di lavoro interinale. Non è certo se questi 13 mila siano inclusi nel totale o se vadano detratti, portando così il numero di offerte di lavoro a 82.000, un numero tuttavia molto alto.

(Red)

Illustr. aroblesgalit CC0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.