Italiani all’estero, parte sperimentazione carta di identità elettronica in tre città UE

Verrà presentata venerdì prossimo, 20 settembre, nei locali dell’Ambasciata d’Italia a Vienna la fase sperimentale di emissione della nuova Carta di Identità Elettronica (CIE) per i cittadini italiani residenti all’estero. La sperimentazione, che sarà avviata in tre sedi pilota (Atene, Nizza e Vienna) per poi essere estesa progressivamente ad altre sedi consolari europee, consentirà ai connazionali iscritti all’AIRE nelle circoscrizioni consolari delle tre Sedi di fare richiesta di appuntamento per la successiva emissione della CIE.

La presentazione alla stampa, coordinata dal Direttore generale per gli Italiani all’Estero Luigi Maria Vignali e con la partecipazione dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, consentirà di approfondire le caratteristiche tecniche della CIE, i vantaggi per i nostri connazionali nonché le modalità di richiesta da parte dei connazionali.

(aise)

 

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.