Aperto un Confucius Trade Institute presso l’Università di Banská Bystrica

È stata aperta ieri presso l’Università Matej Bel (UMB) di Banská Bystrica una sede del Confucius Trade Institute, risultato di una lunga collaborazione tra UMB e Dongbei University of Finance and Economics a Dalian. L’annuncio è stato dato nel corso della cerimonia di apertura del 28° anno accademico dell’ateneo, mentre il rettore Vladimír Hiadlovský spiegava che tra le priorità dell’università sarà dato uno spazio importante all‘insegnamento delle lingue straniere. Le competenze linguistiche del laureato «sono oggi uno dei suoi principali vantaggi competitivi nel mercato del lavoro», e questo significa avere un’ottima conoscenza di almeno due lingue del mondo. 

L’apertura cerimoniale dell’Istituto Confucio per il commercio, cui era presente l’ambasciatore cinese in Slovacchia, avviene mentre presso la Matej Bel l’insegnamento della lingua cinese è ormai divenuta una tradizione, con diversi anni di studio e un crescente interesse da parte degli studenti. Tra i benefici di avere il nuovo centro Confucio ci sarà una maggiore possibilità di ottenere borse di studio per mandare gli studenti dell’ateneo a studiare in Cina. L’Istituto Confucio, il secondo in Slovacchia dopo quello nella capitale Bratislava, ha l’ambizione di essere un elemento unificante per collegare l’università, le imprese e le autorità locali.

(Red)

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.