Produzione industriale in crescita del 2,8% nel mese di luglio

La produzione industriale slovacca ha registrato un aumento su base annua del 2,8% nel luglio 2019. Come riferisce l’Ufficio di Statistica, ciò è dovuto in gran parte a una crescita del 14% nella produzione del settore minerario, a un aumento del 2,7% nella produzione manifatturiera e ad una crescita dell’1,4% nelle forniture di elettricità, gas, vapore e aria condizionata. Al netto delle influenze stagionali, i dati netti della produzione industriale di luglio mostrano un aumento dello 0,7% rispetto mese precedente.

Nei primi sette mesi del 2019 la produzione industriale è cresciuta complessivamente del 4,6%, con gli aumenti più significativi nelle forniture di elettricità, gas, vapore e aria condizionata (+9,5%), nella produzione manifatturiera (+4%) e nelle miniere e cave (+3%).

Intanto, la produzione del settore edile in Slovacchia a luglio ha mostrato il secondo calo mensile consecutivo. La diminuzione del 7% dell’indice su base annua risulta essere il calo più significativo da febbraio 2017, ha fatto notare l’Ufficio di Statistica. Le costruzioni mostrano un calo a luglio anche su base mensile: rispetto a giugno, il rallentamento della produzione in edilizia è stato pari al 2% dopo gli aggiustamenti stagionali.

(Red)

Foto delphinmedia CC0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.