Automotive: Volkswagen Slovakia si conferma come la maggiore azienda attiva nel Paese

Con un volume d’affari totale di oltre 53 miliardi di euro nel 2018 e un aumento del fatturato del 37,5%, la filiale slovacca del gruppo tedesco Volkswagen si conferma come la principale azienda del settore automobilistico del Paese.
È quanto emerge dal ranking Top 500 CEE elaborato dalla società francese Coface, che fornisce servizi di assicurazione dei crediti commerciali alle imprese private.
Il ranking, giunto alla sua undicesima edizione, mette a confronto le 500 maggiori società non appartenenti al settore finanziario che operano in 12 Paesi dell’Europa centrale e orientale (CEE) e hanno un fatturato annuo superiore ai 300 milioni di euro.
La metologia di indagine utilizza come indicatori i dati relativi al fatturato delle aziende, il numero di dipendenti, la struttura organizzativa, i settori e i mercati, nonché il merito creditizio, ovvero l’affidabilità economico-finanziaria. Il ranking CEE Top 500 fornisce un utile strumento per la valutazione dell’andamento del mercato nell’intera regione.

Volkswagen Slovakia, che conta oltre 12.000 dipendenti, è risultata essere la società con il più alto fatturato nell’Europa centrale e orientale su un totale di 37 aziende del Paese. Figura, inoltre, come l’unica azienda slovacca nell’elenco delle dieci società più importanti della regione.
Il settore automobilistico è ben rappresentato nelle prime dieci posizioni del ranking, oltre che da Volkswagen Slovakia, dal marchio ceco Škoda Auto (2° posto), e da Audi Hungaria (7° posto).

(La Redazione)

 

Foto: Volkswagen Slovakia

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.