Il PIL della Slovacchia cresce solo del 2% nel secondo trimestre del 2019

Nel secondo trimestre del 2019 la crescita economica della Slovacchia ha subito un rallentamento: il PIL è infatti cresciuto solo del 2% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, secondo gli ultimi dati dell’Ufficio di Statistica. Cio è dovuto principalmente alla crisi del settore industriale e delle esportazioni, compensata tuttavia dalla crescita della domanda interna.

Una crescita del PIL inferiore al 2% non si registrava dal terzo trimestre del 2013. I dati destagionalizzati, ovvero depurati delle fluttuazioni stagionali, indicano che il PIL nel 2° trimestre di quest’anno è stato superiore dello 0,5% rispetto al precedente trimestre. Su base annua, il PIL è aumentato del 4,7 per cento, pari a 23,7 miliardi di euro.

L’Ufficio di Statistica osserva che quasi tutti i dieci settori economici monitorati hanno registrato una crescita, ma nella maggior parte di essi in misura inferiore rispetto allo scorso anno.
In particolare l’industria, che costituisce il principale pilastro dell’economia del Paese, registra un valore aggiunto in diminuzione dello 0,3%, continuando una tendenza negativa già emersa in alcuni trimestri precedenti.

Dinamiche di crescita più elevate si osservano nelle attività finanziarie e assicurative, che hanno registrato un aumento su base annua del 7,8%, nel settore immobiliare (+5,6%), nell’ambito dell’informazione e comunicazione (+4,3%), dell’agricoltura (+3,5%) e delle costruzioni (+1,6%).

La crescita economica della Slovacchia nel secondo trimestre del 2019 è stata trainata principalmente dalla domanda interna, mentre la domanda estera è diminuita dell’1,9% su base annua, un dato che è stato registrato l’ultima volta quasi cinque anni fa. Le importazioni sono invece aumentate dello 0,8% su base annua.
Preoccupazioni vengono espresse da alcuni analisti: diminuiscono gli investimenti in costruzioni e nuovi macchinari effettuati da società non finanziarie, mentre risultano relativamente deboli i consumi da parte delle famiglie, che costituiscono l’elemento trainante della crescita economica della Slovacchia. Fattori esterni, quali gli sviluppi della Brexit ed eventuali ulteriori misure protezionistiche nell’economia globale potrebbero creare un effetto combinato in grado di annullare del tutto la crescita economica del Paese, avvertono.

(Red)

Foto: Pixabay CC0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.