Il lupo torna a riprodursi nell’area protetta di Kysuce, nel nord ovest della Slovacchia

La Slovacchia occidentale ha celebrato nei giorni scorsi l’avvistamento di cuccioli di lupo nati da poco nell’area protetta di Kysuce, regione di Žilina. I cuccioli sono stati rilevati da trappole fotografiche a Javorníky, un villaggio vicino al confine ceco, dove sono usata da anni per il monitoraggio delle specie selvatiche protette. Questo sarebbe il primo caso confermato di riproduzione del lupo dagli anni ’90 in questo territorio adatto alla presenza permanente del lupo grigio, dicono gli zoologi. Nella zona era stato registrato l’insediamento di esemplari adulti nel 2018.

Foto: chkokysuce.sopsr.sk

Se il lupo ha un biotopo adatto, rappresenta un’aggiunta preziosa alla fauna locale, aiutando a ridurre l’eccessiva riproduzione di unghulati in aree che già soffrono di questo problema. In altre zone del paese, ad esempio nella Slovacchia meridionale, la grande quantità di esemplari presente ha portato le autorità a chiedere la caccia intensiva ai cinghiali con metodi che sono vietati in altre regioni.

(Red)

Foto colfelly/CC0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.