Vaccinazione obbligatoria per l’iscrizione dei bambini all’asilo

Con un emendamento approvato nei giorni scorsi alla legge sulla sanità pubblica, il consiglio dei ministri ha stabilito che le scuole materne in Slovacchia dovranno accettare solamente i bambini che sono stati sottoposti a una completa vaccinazione, o quelli che ne sono esonerati a causa di specifiche condizioni di salute preesistenti, in particolare quelli che soffrono di deficienze immunitarie. L’aggiornamento della legge prevede, nella parte che regola la vaccinazione obbligatoria per i bambini in età prescolare, che i piccoli ammessi all’asilo debbano essere immunizzati vaccinati contro difterite, tetano, pertosse, poliomielite, epatite B, morbillo, parotite, rosolia, emofilo dell’influenza e infezioni pneumatiche. Dopo la prevedibile approvazione in aula in Parlamento, la legge dovrebbe entrare in vigore il 1° gennaio prossimo e sarà applichata in tutte le strutture prescolari del paese, che siano pubbliche o private.

Il provvedimento era stato sollecitato già all’inizio di quest’anno dal capo dell’Autorità di sanità pubblica, secondo il quale erano necessarie misure di vaccinazione obbligatoria per evitare un aggravamento della situazione già piuttosto compromessa, con diverse emergenze epidemiche di morbillo negli ultimi mesi. La sanzione fino a 331 euro in vigore oggi per i genitori che non rispettano l’obbligo della vaccinazione obbligatoria per i loro figli verrà annullata dal nuovo emendamento, in quanto ritenuta inefficace a risolvere il problema. Nel 2016 sono stati 1.635 i bambini non vaccinati, nel 2015 il numero era leggermente sceso a 1593. L’obbligo non potrà tuttavia essere applicato ai bambini che hanno compiuto cinque anni, che da quest’anno dovranno obbligatoriamente frequentare la scuola materna per un anno di preparazione alla scuola elementare, una misura pensata soprattutto per dare ai bambini rom e a quelli provenienti da ambienti svantaggiati la possibilità di mettersi al passo con i coetanei.

(Red)

Foto Radio Alfa cc by nc nd

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.