Petizione a favore del veneto come lingua ufficiale in Italia

«La lingua veneta è parlata da milioni di persone e per questo deve essere riconosciuta ufficialmente dallo Stato italiano». Parole, queste, di Aldo Rozzi Marin, avvocato nonché presidente dell’Associazione veneti nel mondo che, in occasione dell’annuale incontro della Consulta dei veneti nel mondo, riunitasi a Belluno, ha voluto ribadire l’impegno dell’associazione per il riconoscimento del veneto come lingua ufficiale della Repubblica italiana.

A darne notizia il 30 luglio è Il Giornale di Vicenza. «La lingua veneta è parlata comunemente in Veneto, in Friuli, in Trentino. Così come all’estero in Istria, Dalmazia, Montenegro, dalle comunità italo romene in Romania, e nei paesi di destinazione dell’emigrazione veneta, come Argentina, Messico e Stati del Brasile, dove si parla il Talian o veneto brasileiro, riconosciuto come lingua nello Stato del Brasile. Purtroppo, in Italia la lingua veneta non è riconosciuta come tale, nonostante l’articolo sesto della Costituzione italiana reciti “La Repubblica italiana tutela con apposite norme le minoranze linguistiche”».

Rozzi Marin ricorda quindi che «dal 1° aprile al 20 settembre, in tutti i Comuni del Veneto, è possibile firmare per il riconoscimento della lingua veneta da parte dello Stato italiano. Con questa iniziativa si chiede che alle 12 lingue riconosciute, tra le quali il friulano, il sardo, il catalano, l’albanese e lo sloveno, venga aggiunto anche il veneto. Per ottenere questo, servono 50 mila firme e quindi sono stati depositati negli uffici anagrafe elettorali di tutti i Comuni del Veneto, i moduli per la raccolta firme. È una proposta già pubblicata nella Gazzetta Ufficiale. L’Associazione veneti nel mondo ritiene che la lingua sia un elemento basilare di identità individuale e collettiva, e da sempre è per il riconoscimento per la lingua veneta».

(NoveColonneATG)

Foto Felyx cc by sa

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.