SNS: buoni ricreativi ai dipendenti di tutte le aziende dal 2021

Il Partito nazionale slovacco (SNS) ha presentato una proposta di legge per ampliare l’ammissibilità ai voucher ricreativi a tutti i lavoratori dipendenti in Slovacchia a partire dal 2021. Oggi solo le imprese con almeno 50 dipendenti hanno l’obbligo di contribuire a coprire una parte dei costi dei buoni per le vacanze dei prori dipendenti in Slovacchia. Il voucher può valere al massimo 500 euro all’anno, di cui il 55% (275 euro) pagato dall’azienda e il resto (225) dal lavoratore.

Secondo il partito SNS, membro del corrente governo, l’introduzione dei buoni ricreativi «è stato un successo senza pari» ed «è un sostegno al turismo in tutta la Slovacchia», ha detto il capogruppo di SNS in Parlamento Tibor Bernatak, il che è di stimolo «per migliorare i servizi in virtù della crescita del numero di turisti».

Il sistema di voucher ha incontrato il plauso degli operatori dell’industria ricettiva, ma è criticato dalle aziende che sono obbligate a rilasciare i buoni. La definiscono una misura non sistemica che per di più peggiora le condizioni per fare impresa in Slovacchia.

La Confederazione delle associazioni di imprese (AZZZ) – la Confindustria slovacca – ha subito dichiarato che sosterrrà l’idea dei buoni ricreativi solo se è lasciata come decisione volontaria del datore di lavoro. Dice comunque di condividere l’obiettivo di fondo di voler promuovere il turismo, ma questo va fatto con strumenti sistematici che non vadano a pesare sui bilanci delle aziende. Sulla stessa linea d’onda il Klub 500, organizzazione dei datori di lavoro con oltre 500 dipendenti, mentre la Confederazione dei sindacati (KOZ) sostiene la proposta, che pone rimedio all’esclusione di un determinato gruppo di lavoratori (quelli delle piccole e medie aziende) dai benefici della misura in vigore da quest’anno.

(Red)

Foto Danielutski CC0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.