Per gli analisti bancari la crescita del PIL quest’anno sarà al 3,4%

Le previsioni di sviluppo dell’economa della Slovacchia fatte dagli economisti delle banche private indicano per il 2019 una crescita del 3,4%. Una significativa riduzione delle aspettative rispetto alla stessa indagine di gennaio, quando secondo gli analisti il PIL quest’anno avrebbe dovuto crescere del 4,3%.

Nel sondaggio mensile di luglio della Banca nazionale slovacca (NBS) si legge anche che nel 2020 la crescita a prezzi fissi dovrebbe rallentare al 3,1%.

Altre stime dell’indagine parlano di un 5,8% di disoccupazione per quest’anno, di un aumento dei salari nominali del 6,6%, e di un tasso di occupazione probabilmente pari all’1,2%. L’inflazione è attesa per quest’anno al 2,4%.

(Red)

Illustr. geralt CC0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.