Standard and Poor’s conferma il rating A+ della Slovacchia

L’agenzia di rating del credito S&P Global Ratings ha confermato il grado di solvibilità della Slovacca ad A+ con prospettiva stabile. Secondo Standard and Poor’s, la crescita economica del paese è sostenuta da investimenti, soprattutto esteri, e dall’aumento dei consumi interni.

Gli esperti hanno valutato positivamente il solido quadro istituzionale del paese, che consente una politica economica prudente, una posizione fiscale equilibrata, nonché il previsto aumento del 10% degli stipendi del settore pubblico, che si tradurrà in un aumento dei consumi privati. L’agenzia stima inoltre che entro il 2022 il debito pubblico lordo della Slovacchia avrà una tendenza al ribasso inferiore al 40% del PIL e prevede un leggero deficit fiscale.

Secondo le stime del ministero delle Finanze, quest’anno l’economia crescerà del 3,5%, sostenuta da investimenti diretti esteri, in particolare nel settore automobilistico, grazie all’integrazione nelle catene del valore globali e all’aumento della produttività del lavoro.

Pertanto, la Slovacchia dimostra una buona capacità di far fronte agli obblighi finanziari, ma è moderatamente sensibile ai cambiamenti delle condizioni economiche. In particolare, Standard and Poor’s sottolinea come un fattore di rischio il potenziale surriscaldamento dell’economia dovuto all’elevato indebitamento delle famiglie e alle ripercussioni della crisi nel settore automobilistico nell’Europa occidentale. I due punti deboli del paese sono proprio questi: la rapida crescita del volume di prestiti alle famiglie e l’eccessiva dipendenza dall’economia del settore automobilistico, le cui esportazioni rappresentano circa il 30% del valore delle esportazioni totali.

All’interno del gruppo Visegrad è la Repubblica Ceca a ottenere il miglior rating S&P (AA- / A-1 + / con prospettive stabili), seguita dalla Polonia (A-). L’Ungheria è stata classificata BBB / A-2 / con una prospettiva stabile: la sua capacità di soddisfare gli obblighi finanziari è considerata adeguata, ma più facilmente sensibile alla situazione economica.

(Fonte BDE)

Foto eflon cc by

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.