Gli slovacchi in vacanza all’estero vanno in Croazia, Italia e Repubblica Ceca

La metà degli slovacchi che ha deciso l’anno scorso di fare le vacanze in Slovacchia ha speso in media 43 euro a notte per una durata media di 3 notti. Come dice una analisi della banca Slovenská sporiteľňa, gli slovacchi hanno rappresentato i due terzi (64%) dei visitatori che hanno soggiornato nelle strutture ricettive slovacche. Per chi invece ha scelto di andare all’estero, il paese preferito continua ad essere la Croazia, mentre per le gite più corte è la Repubblica Ceca la meta più popolare. La spesa media per una notte in Croazia è stata di 79 euro, e mediamente gli slovacchi hanno trascorso 8 notti nel paese sulla costa adriatica. Seconda destinazione straniera più visitata è l’Italia, dove gli slovacchi hanno speso 81 a notte, per circa 7 notti. Per i weekend o i viaggi più brevi, i turisti slovacchi che vanno all’estero scelgono la vicina Repubblica Ceca, dove spendono in media 48 euro per 3 o 4 notti.

La media di spesa per i viaggi a breve termine è di 420 euro per più di 4 notti tra alloggio, pasti al ristorante, trasporti, acquisti di souvenir e altro. La destinaziona più costosa è stata la Svizzera (1163 euro), e la più economica la Romania (209 euro). Le statistiche di Eurostat, dice l’analisi, segnalano che sta scendendo la percentuale di persone che non possono permettersi una vacanza di una settimana: l’anno scorso tale quota era del 45%, contro quasi il 60% di dieci anni prima.

(Red)

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.