In Slovacchia 1,25 milioni di turisti (+8%) nel primo trimestre 2019

Nei primi tre mesi del 2019 la Slovacchia un registrato un forte aumento del numero di turisti nazionali e stranieri. Secondo il dipartimento del turismo del ministero dei Trasporti, sono stati 1,3 milioni i visitatori da gennaio a marzo 2019, il che si traduce in un aumento dell’8% su base annua, migliorando il 4,4% dello scorso anno. Cresciuto anche il numero di pernottamenti (+7,5%, contro il 5% del 2018), arrivati a quasi 3,5 milioni. Il secondo trimestre dovrebbe mostrare numeri ancora maggiori, grazie al fatto che la Slovacchia ha ospitato a maggio, tra Bratislava e Košice, il campionato mondiale di hockey su ghiaccio 2019.

I turisti interni sono stati 803.473, in aumento del 9,9%, con 1.189.469 pernotti (+9.2%). Quanto agli stranieri, le presenze da gennaio a marzo sono state complessivamente 450.258, in crescita del 4,9% (del 6,4% lo scorso anno), conteggiando un totale di 1.189.469 notti, il 4,6% in più dello stesso periodo 2018 (quando la crescita fu del 7%).

Il maggior numero di stranieri che ha visitato la Slovacchia nei primi tre mesi dell’anno sono stati i cechi (+9,7% le presenze), seguiti da polacchi (+7,8%), tedeschi (-13,3%), ungheresi (+8,7%), ucraini (+27%). Gli italiani sono all’ottavo posto con 11.674 arrivi, +3,3%. Il numero di notti passate in Slovacchia dai turisti esteri è aumentato del 4,6% a quasi 1,2 milioni, e il primo posto è sempre appannaggio dei cechi (+9,7%), seguiti da polacchi e ucraini. Gli italiani, con 26.098 notti hanno registrato un aumento del 5,1% rispetto allo scorso anno.

La regione più visitata dagli stranieri è stata quella di Bratislava (35%), seguita da Žilina (25%), e a debita distanza dalla regione di Prešov (12%). Al contrario, è la regione di Žilina quella che ha registrato il maggior numero di notti (30%), sorpassando Bratislava (24%). Le tre località più visitate nel primo trimestre sono state Bratislava, Poprad e Liptovský Mikuláš, le ultime due grazie (anche) alla presenza dei resort sciistici. Le stesse località sono anche le prime nei pernottamenti, a ruoli inversi: prima è Poprad, poi Liptovský Mikuláš e infine Bratislava.

Tre sono le aree di maggiore popolarità a livello turistico nel paese – Bratislava, Košice e gli Alti Tatra, tre hub che il ministero dei Trasporti vuole presentare in pompa magna alle fiere del turismo nella seconda metà del 2019. I buoni risultati della promozione della Slovacchia sono da accreditare anche, secondo il ministero, ai volti degli atleti che hanno fatto da testimonial al turismo del paese. In particolare è stata giudicata una ottima mossa di marketing scegliere la sciatrice Petra Vlhová come volto della campagna invernale.

(Red)

Foto Pudelek cc by sa
Monte Chopok, Jasna

 

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.