Košice, ai dipendenti del trasporto urbano un aumento dell’8%

La municipalizzata del trasporto pubblico urbano di Košice (DPMK) ha raggiunto una intesa con il sindacato per un aumento medio dei salari dell’8% dal 1° luglio, per una somma compreso tra 50 e 100 euro al mese. L’aumento concordato, la cui firma è prevista nei prossimi giorni, dovrebbe costare 1 milione di euro all’anno in più. I 500mila euro del 2019 saranno 300mila a carico del comune, già stanziati a giugno, e altri 200mila che DPMK dovrà recuperare tra le pieghe del suo bilancio, che al momento è tuttavia in perdita. Lo stipendio medio mensile dei lavoratori della municipalizzata nel primo semestre è stata pari a 1.057 euro lorda, e poco di più per i conducenti (1.081), somme che sono superiori alla media nazionale nel settore, secondo il comune. Il sindacato ha annunciato lo stato di agitazione in marzo, e nel mese di maggio i dipendenti hanno scioperato due volte paralizzando il trasporto pubblico a Košice per diverse ore per chiedere un aumento del 10% e più finanziamenti alla società di trasporto urbano dal comune, che è azionista al 100%.

(Red)

Foto OM8ARK cc by sa

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.