Le disparità regionali in Slovacchia si stanno progressivamente riducendo

I dati relativi a salari e disoccupazione mostrano che le disparità regionali in Slovacchia stanno diminuendo. Come riporta Dennik N, mentre i dati sul PIL, che indicano ancora ampie disparità, sono in realtà poco indicativi della realtà dei fatti, per imperfezioni nel computo della popolazione – ad esempio, la capitale Bratislava ha la metà degli abitanti rispetto alla cifra ufficiale – e delle statistiche commerciali che indicano per molte aziende la sede legale nella capitale anche se i loro stabilimenti sono altrove. Lo stipendio medio a Bratislava, che era al 134% della media slovacca nel 2005, è sceso al 126% lo scorso anno. La disoccupazione nelle tre regioni più povere della Slovacchia era il triplo della media UE nel 2001, ora è all’incirca nella media dell’Unione europea. Anche la povertà materiale sta diminuendo in Slovacchia, passando dall’11% nel 2008 al 7% dello scorso anno grazie alla crescita generalizzata dei redditi.

(Red)

Foto Kristi Gy/pexels CC0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.