In Slovacchia è stato il giugno più caldo mai registrato

Il mese scorso è stato il giugno più caldo di sempre in Slovacchia, almeno da quando si fanno misurazioni meteorologiche secondo gli standanrd internazionali. L’Istituto Idrometeorologico Slovacco (SHMÚ) ha ricordato che in giugno hanno colpito il paese due ondate di calore – dal 10 al 16 giugno e dal 24 al 27 giugno – e temperature superiorei ai 30° C sono state registrate in più della metà dei giorni di giugno. È il caso delle stazioni di rilevamento in località Žihárec (regione Nitra), in cui questi giorni erano 19, a Podhájská (Nitra) 18 e a Dudince (regione Banská Bystrica)16.

Il mese scorso ha anche registrato un record in termini di numero di notti “tropicali”, quando la temperatura minima notturna non scende sotto i 20°C. La cosa più preoccupante è che le notti tropicali e il caldo estremo si sono verificati anche nelle regioni settentrionali e nord-orientali della Slovacchia, montagnose e tipicamente più fresche. La temperatura massima diurna sulla vetta del Lomnický štít, negli Alti Tatra, che si trova a 2,634 metri di altitudine, ha raggiunto i 26,5° C lo scorso mercoledì 26 giugno, il valore più alto almeno dal 1951.

(Red)

Foto 7687959 CC0

Be the first to comment

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.